Domenica 09 Agosto 2020
   
Text Size

CASO LABALESTRA-BPPB: PROTESTA AD ALTAMURA

ce6f8bda83744c9d2f9b2bc1f1d54235aad61da4_640x300_Q75

Si sposta ad Altamura, città sede della Banca Popolare di Puglia e Basilicata, la protesta di Vito Labalestra.

Il risparmiatore cassanese che chiede alla BPPB di riacquistare le sue azioni - così come Statuto e regolamenti prevedono - questa mattina si trova dinanzi alla Direzione Generale della Banca, in via Ottavio Serena dopo una intera di sit-in presso la filiale di Acquaviva dell'Istituto, dove nel 2006 Labalestra acquistò le azioni.

Neppure il comunicato di spiegazioni della Banca (leggi l'articolo) ha fatto desistere Labalestra dal proseguire nella sua protesta in quanto valutate non convincenti nè soddisfacenti per la sua condizione di chi ha acquistato un pacchetto di azioni ed ora vorrebbe rivenderle.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.