Martedì 16 Ottobre 2018
   
Text Size

“INCROCI DI SGUARDI” IN CATTEDRALE IL 6/10

acquavivanet

 

Non ci rimane neanche un perché: tutto tace.

È da questo clima di silenzio, che ha colpito il nostro paese dopo la tragedia della morte di tre ragazzi acquavivesi, che scaturisce il desiderio di alcuni giovani della Cattedrale di Acquaviva di cercare di rispondere a qualche perché.

Nasce così l’iniziativa “INCROCI DI SGUARDI”, dodici incontri pensati dai giovani per i giovani che hanno vissuto l’esperienza di questa tragedia e non solo.

L’invito, formato segnalibro, è stato distribuito a numerosi giovani della nostra città e i manifesti sono stati affissi in bar e scuole.

Il primo incontro, dal tema “Guardarsi dentro, la scelta”, si terrà giovedì 6 ottobre prossimo in Cattedrale alle ore 21.00.

Non è certo un’impresa semplice, ma un gruppo di giovani della parrocchia, con l’aiuto di don Mimmo Giannuzzi, parroco della Cattedrale, hanno messo su un calendario di incontri mensili dopo essersi interrogati su quale proposta potevano fare per i giovani colpiti da questa tragedia e affogati dai mille dubbi e da tanti perché.

La risposta? Una proposta concreta di incontro, confronto e riflessione per contagiare la fede “perché solo in Dio si può trovare sollievo e si può dare risposta ad alcune domande”.

Appuntamenti ricchi di spunti, di meditazione e di preghiera, in un clima giovane, familiare e soprattutto accogliente.

Di seguito la locandina:

Incrocio_di_sguardi_-_locandina_-_acquavivalive-01

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI