Lunedì 28 Settembre 2020
   
Text Size

Dalla cipolla una speranza contro il virus?

dalla cipolla_una_speranza.2

Ne parleremo mercoledì 9 settembre 2020 alle ore 19.00 nell'Atrio Palazzo De Mari ad Acquaviva delle Fonti con Davide Carlucci, sindaco del Comune di Acquaviva, dott. Raffaele Palmirotta, oncologo genetista e il dott. Giuseppe Gigli, direttore dell’istituto nanotecnologie del CNR.

 

Dalla cipolla rossa che contiene quercetina la speranza di una nuova arma contro Covid-19. Tale sostanza ha una serie di proprietà originali e interessanti dal punto di vista farmacologico: è presente in abbondanza nella cipolla rossa, nei capperi e nel radicchio ed è nota per le sue proprietà anti-ossidanti.

 

Uno studio internazionale al quale ha partecipato l'Istituto di nanotecnologia del Consiglio nazionale delle ricerche, il Cnr-Nanotec di Cosenza, indica che la quercetina - un composto di origine naturale - funziona da inibitore specifico del coronavirus Sars-CoV-2.

 

La sostanza mostra infatti un'azione destabilizzante sulla 3CLpro, una delle proteine chiave per la replicazione del patogeno. Lo studio, supportato dalla Fundación hna spagnola, è pubblicato sull''International Journal of Biological Macromolecules'.

 

Insieme alla ricerca di un vaccino efficace, lo sviluppo di farmaci antivirali specifici per il coronavirus responsabile della Covid-19 è un altro grosso filone di studi che il mondo della scienza ha avviato per vincere il nemico pandemico.

IMG-20200908-WA0005

 

 

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.